“O dolcezze, o memorie…”, Siena ricorda Ettore Bastianini, uno dei più grandi baritoni del XX secolo

E’ previsto per sabato 28 gennaio il primo evento che aprirà l’anno dedicato al grande baritono senese Ettore Bastianini, per celebrare la ricorrenza del novantesimo anno dalla nascita, promosso dalla Contrada della Pantera e dall’Associazione Meet Musik, in collaborazione con l’Unione Corale Senese, legata profondamente alla nascita dello straordinario talento artistico di Bastianini.

Domani sabato 28 gennaio alle ore 18 verrà celebrata nella Cattedrale di Siena una messa solenne in suffragio dell’artista, di cui ricorre la data della scomparsa il 25 gennaio. Grande spazio durante la celebrazione sarà immancabilmente riservato ai momenti musicali, eseguiti dall’Unione Corale Senese, diretta da Francesca Lazzeroni e dal Coro Cantus Anthimi, diretto da Livio Piccotti. Oltre ad alcuni brani polifonici sacri, verranno eseguiti pezzi tratti da alcuni dei Requiem più maestosi del repertorio lirico, come quelli di Donizetti, Verdi, Cherubini, nella trascrizione per quartetto d’archi ed organo di Francesca Lazzeroni. Il quartetto d’archi è composto da Davide Nannoni e Gerardo Fidel al violino, Emanuele Corti alla viola e Silvio Risaliti al violoncello. All’organo Sandra Panzani. Le parti soliste sono affidate al soprano Barbara Silvestri e al mezzosoprano Caterina Rocchi.

Per iniziativa della Contrada della Pantera e dell’associazione Meet Musik, guidata da Klara Mitsova e Francesca Lazzeroni, nascerà il Comitato “Siena per un grande senese, un anno dedicato a Ettore Bastianini “, di cui faranno parte, oltre che i soggetti già nominati, una rappresentanza dell’Accademia Musicale Chigiana, dell’Istituto Musicale Rinaldo Franci. A partire da gennaio 2012, mese della sua scomparsa, per arrivare fino al 24 settembre, giorno della sua nascita, Siena dedicherà al grande Bastianini un ciclo di eventi, concerti, conferenze, mostre e tante altre iniziative, per omaggiare, ricordare, e soprattutto per far conoscere ai più giovani questo straordinario talento artistico. Il Comitato coordinerà le varie iniziative e riceverà inoltre tutte le proposte che potranno venire dalle associazioni senesi che vogliano dare il loro contributo in tal senso.

About these ads

Una Risposta to ““O dolcezze, o memorie…”, Siena ricorda Ettore Bastianini, uno dei più grandi baritoni del XX secolo”

  1. sandra charillon Says:

    Ettore Bastianini est pour moi l’ un des plus grands barytons verdi des années 50/60. Je connais le chant de Bastianini depuis que je suis enfant, mon père ayant fait toute sa carrière dans les choeurs de l’ Opéra de Paris, il m’ a souvent fait écouter des enregistrements et m’ a initier très jeune à l’ opéra. Je possède les deux livres de Marina Boagno, dont la biographie et j’ ai vraiment été touchée par le destin de cet artiste si dévoué à son art et très courageux, quand on pense à l’ implication morale et physique qu’ il faut pour chanter. Une très belle histoire.
    Je regrette vraiment de ne pas pouvoir me rendre sur place dans votre belle ville de Sienne pour assister aux différents hommages, concerts et expositions.
    Merci de répondre à ce mail si vous le lisez. Ici en France je ne mesure pas l’ impact laissé par Bastianini, j’ essaye pour ma part de réunir le plus de documents possible et de lire des choses.
    Merci et à très bientôt j’ espère.
    Bien cordialement.
    Sandra Charillon.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: