A maggio come ogni anno la Provincia di Siena festeggia la Giornata Europea dei Parchi con tante iniziative

Escursioni per grandi e bambini, laboratori ludico didattici e incontri per promuovere i territori delle Riserve naturali senesi come luoghi di conoscenza, turismo e cultura, oltre che fulcro di un nuovo modello di sviluppo sostenibile. E’ questo il cuore dell’iniziativa “Sentir sentiero”, organizzata dalla Provincia di Siena in occasione della Giornata Europea dei Parchi, che si snoderà su tre week end del mese di maggio nelle quattro Riserve del Basso Merse, Pigelleto, Lago di Montepulciano e Alto Merse e presso il Centro direzionale delle Riserve, a Monticiano. Percorsi adatti a tutti, all’insegna della natura, del divertimento e del benessere, che l’amministrazione provinciale promuove per offrire un’occasione in più per esplorare territori in cui si concentrano tesori naturali, paesaggistici e storico-culturali di grandi valore.

Cinque le giornate del “Maggio nelle Riserve naturali senesi”, tutte a partecipazione gratuita con prenotazione entro tre giorni dall’evento: sabato 12 maggio, con “Sentiero tra gioco e incanto”, presso il Centro direzionale delle Riserve Naturali; sabato 19 maggio, con “Sentiero e benessere”, tra escursioni nella Riserva Naturale Basso Merse e bagno alle Terme di Petriolo; domenica 20 maggio, con “Sentiero tra cielo e bosco” nella Riserva Naturale Pigelleto; sabato 26 maggio, con “Sentiero tra cielo e acqua” nella Riserva Naturale Lago di Montepulciano e domenica 27 maggio, con “Sentiero e tradizione” tra la Riserva Naturale Alto Merse e La bottega di Stigliano.

“Il Maggio nelle Riserve naturali senesi’ – afferma l’assessore provinciale alle aree protette, Anna Maria Betti – è un appuntamento ogni anno sempre più articolato e qualificato, con l’obiettivo di promuovere i territori delle nostre Riserve naturali, rendendole sempre più luoghi di conoscenza, di turismo e di cultura, oltre che fulcro di un nuovo modello di sviluppo sostenibile. Il patrimonio custodito nelle Riserve della provincia di Siena rappresenta un immenso valore e il miglior modo per tutelarlo è proprio quello di farlo conoscere, di promuoverlo e di valorizzarlo, anche con iniziative come questa, attraverso escursioni, laboratori e incontri rivolti a visitatori, residenti, appassionati o semplici amanti della natura, di tutte le età, dagli adulti ai bambini”.

Sabato 12 maggio “Sentiero tra gioco e incanto”, al Centro direzionale di Monticiano. La prima giornata di “Sentir sentiero” si terrà presso il Centro direzionale delle Riserve naturali. In programma ci sono laboratori didattici per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni e una breve escursione da Monticiano al torrente Gonna, di circa 1 chilometro, per raccogliere macroinvertebrati da osservare nel laboratorio del Centro. Ricco anche il programma del pomeriggio: dalle ore 14.30 sono previste la proiezione del documentario “Storia di un orfano di pipistrello“, la costruzione di bat box, l’osservazione al microscopio delle borre dei rapaci notturni e la costruzione di civette con materiali naturali. Il ritrovo è alle ore 9.30 al Centro direzionale delle Riserve naturali a Monticiano.

Sabato 19 maggio “Sentiero e benessere”, nella Riserva naturale Basso Merse. Il programma prevede un’escursione all’Eremo di Montespecchio (circa 6 km); un laboratorio a cielo aperto per i più piccoli, per bambini dai 5 agli 11 anni, sul torrente Farma (circa 1 km), pranzo a buffet e bagno alle Terme di Petriolo. L’appuntamento per l’escursione all’Eremo di Montespecchio parte alle ore 9.15 dal parcheggio della Riserva naturale Basso Merse. Per l’escursione sul Farma il ritrovo è alle ore 9.30 al parcheggio delle Terme di Petriolo.

Domenica 20 maggio “Sentiero tra cielo e bosco”, nella Riserva naturale Pigelleto. L’escursione parte alle ore 9.15 dal Centro visite della Riserva, per snodarsi attraverso i freschi boschi del Pigelleto (circa 4 km). E’ previsto un buffet presso il punto informativo della Riserva, nel Parco delle Miniere del Siele e, a seguire, la visita al villaggio minerario e alla galleria Emilia, guidati da ex minatori, con il ritorno, poi, al Centro visite (circa 1 ora di cammino).

Sabato 26 maggio “Sentiero tra cielo e acqua”, nella Riserva naturale Lago di Montepulciano. Un’escursione in barca con osservazione degli uccelli acquatici dalla torretta di avvistamento apre la giornata alla scoperta della Riserva naturale del Lago di Montepulciano, con partenza alle ore 14 dal Centro visite. Negli spazi del Centro si terrà anche la presentazione della pubblicazione a cura del Centro Ornitologico Toscano “Gli aironi coloniali in Toscana” e i laboratori di birdgardening e nidi artificiali. Alle ore 19, chiusura con buffet a base di prodotti a chilometri zero.

Domenica 27 maggio “Sentiero e tradizione”, nella Riserva Naturale Alto Merse. L’ultima giornata del cartellone del Maggio in Riserva prevede un’escursione per adulti da Stigliano al Poggio Siena Vecchia (circa 10 km) e una passeggiata per famiglie e bambini (7-14 anni) di circa 5 km per imparare a orientarsi con carta topografica e bussola. Il pranzo si terrà a La Bottega di Stigliano e sarà a base di prodotti a chilometri zero. Dalle ore 17.30, sempre presso la Bottega di Stigliano, si terranno incontri sul tema “agricoltura e conservazione della biodiversità”. Al termine, è prevista una visita alla Bottega e cena con prodotti della filiera corta locale. L’appuntamento è alle ore 9.15 al parcheggio Novartis di Rosia.

Per informazioni e prenotazioni. La partecipazione a tutte le iniziative è gratuita, ma è necessario prenotarsi almeno tre giorni prima dell’evento presso il CdeRN, il Centro Direzionale ed Educativo del Sistema delle Riserve Naturali di Monticiano, al numero 0577-75648 (dal venerdì al sabato, dalle ore 9 alle ore 17) o, tutti i giorni, al 331-9237068. Per informazioni, è possibile contattare la Provincia di Siena – Settore Aree protette, scrivendo all’indirizzo riservenaturali@provincia.siena.it. Informazioni utili sono disponibili anche su http://www.provincia.siena.it; http://cdern.provincia.siena.it/eventi.html e http://www.parks.it/giornatadeiparchi.

Promotori. L’iniziativa “Sentir sentiero”, organizzata dalla Provincia di Siena con il contributo della Regione Toscana e fondi propri, viene promossa in collaborazione con i soggetti gestori dei Centri visite delle Riserve – Species Atp, Coop. Abies Alba e Associazione Amici del Lago – con associazioni e cooperative – Centro Ornitologico Toscano, Associazione “La Racchetta”, La Bottega di Stigliano, Parco delle Miniere del Siele, Terme di Petriolo, Coop. Adagio e Associazione Erbandando – e i Comuni di Montepulciano, Murlo, Monticiano, Sovicille e Piancastagnaio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger cliccano Mi Piace per questo: